traderG_468x310.jpg

La professione del trader nell’ elenco delle professioni in Italia non è presente, quindi non si tratta di una vera e propria professione, ma di un mero riconoscimento all’attività svolta in completa autonomia da parte degli investitori/speculatori privati. L’attività di trading che la persona fisica è finalizzata a svolgere in completa autonomia la gestione dei propri capitali attraverso l’utilizzo di strumenti finanziari con una rapporto rischio/rendimento molto elevato, essa è regolamentata e supervisionata dalla Consob e svolta attraverso i vari brokers regolamentati di cui ne si fa utilizzo per svolgere l’attività in essere.

L’attività di consulente finanziario autonomo è un attività attualmente riconosciuta dall’ordinamento professionale italiano, ma non è regolamentata nel dettaglio in quanto non è stato ancora instituito un albo per questi professionisti, quindi in merito non è stato ancora formalizzato nessun esame abilitativo, tantomeno una regolamentazione dettagliata che vieta lo svolgimento di tale professione o meglio non sono state stabilite delle pene o multe dettagliate per chi l’esercita.
Bensì, per la normativa Consob, tale professione è in conflitto d’ interesse presso i soggetti iscritti all’albo degli agenti di borsa e di cambio, dei promotori finanziari o di tutti coloro che si occupano della gestione patrimoniale per conto terzi attraverso l’utilizzo di tutti gli strumenti finanziari.
Per effetto dell’ufficio interpretativo-negativo della norma non scritta del consulente finanziario autonomo, egli non può quindi svolgere attività di gestione patrimoniale altrui, ma limitarsi a dare un suo parere attraverso l’erogazione di consulenze sui vari strumenti finanziari da egli conosciuti e a loro volta su espressa richiesta da un potenziale/effettivo cliente che interpella il consulente in causa. Tale professione è in conflitto con la normativa Consob e della Banca D’ Italia negli articoli riguardanti, l’istigazione all’altrui risparmio, per la quale è vietato promuovere qualsiasi strumento finanziario in qualsiasi forma e modalità.
Per interpretazione della norma quindi non è possibile istigare il prossimo in nessun modo all’acquisto o alla vendita di strumenti finanziari, salvo il fatto che sia il diretto interessato a chiederne espressamente la consulenza in merito all’acquisto o alla vendita o alla gestione di alcune posizioni poste o da porre in essere; ad esempio il consulente non può andare in giro a dire compra questo titolo a tale prezzo o vendi questo titolo a tale prezzo, ma se un cliente lo interpella dicendo vorrei comprare questo titolo o venderlo a tali prezzi cosa mi puoi consigliare? Allora li siete abilitati a rispondere nei limiti della vostra professionalità e conoscenza del mercato in merito allo strumento posto in essere.

Come abbiamo visto, da tutto ciò emerge che: il consulente finanziario non può svolgere promozione di strumenti finanziari altrimenti invade la competenza del promotore finanziario, sempre tenendoci in tema di finanza non può mediare tra le società di credito e clienti per l’erogazione di finanziamenti regolamentati finalizzati agli investimenti, in quanto andrebbe ad invadere la competenza dei mediatori creditizi per la quale è instituito un altro albo diverso.

Attenezione perchè per norme aventi forza di legge inscirtte nei vari codici deontologici, chi fa esercizio abusivo di una professione rischia fino a 6 mesi di reclusione, ricade in atti di diritto penale e amministrativo, quindi anche grandi multe sono imputabili e gravi provvedimenti possono essere prescritti agli abusatori.

Si ricade inoltre nell’abuso di potere di ufficio, avendo quindi responsabilità penale secondo l’articolo del codice penale 61 n.° 11 per la quale si prendono le veci di un professionista di cui non se ne ha titolo e/o autorizzazione, non solo, ma se inoltre si replicano altrui idee provenienti da attività professionale e frutto della creatività altrui, eventualmente dolendo la propria posizione del fatto del percepimento di compensi in merito, vi porterà alla violazione della legge del 22 aprile 1941, n. 633 con riferimento alla protezione delle opere e dell’ingegno nei vari ambiti di riferimento del lavoro professionale(reg. SIAE), tra cui anche quello finanziario, ad esempio: il replicare anche il solo oggetto delle consulenze ottenute da un altro professionista che ha emesso regolare fattura, più nello specifico se un soggetto A cliente si reca da un consulente B e poi si rivende il contenuto della consulenza avuta ad un terzo soggetto C, il consulente B può sporgere denuncia presso il soggetto A che incomberà nelle sanzioni previste per la non ottemperanza dei regolamenti sopraesposti.

Detto ciò allora chi è abilitato legalmente alla consulenza finanziaria? Visto che l’albo ancora non è ben chiaro la consulenza finanziaria possono farla tutti coloro che dimostrano di avere competenza in merito, la potrebbe fare anche il vostro macellaio in teoria a patto che egli ne sappia di finanza. Quindi per rigor di logica sono abilitati alla consulenza tutti i soggetti operanti nel mondo della finanza ovvero gli istituti bancari, sim, sgr, sicav e i vari enti CONSOB attraverso i loro agenti nelle loro sedi e fuori sede attraverso il mandato di rappresentanza esclusivo, non solo, ma anche tutti coloro che possono attestare e dimostrare competenza in merito (laureati e professionisti autonomi, commercialisti, esperti contabili, revisori, consulenti vari, promotori finanziari inattivi o ex promotori, ecc ...) non possono farlo ovviamente tutti coloro che sono in conflitto d’interesse per motivi espliciti dettati dalla legislazione espressa nel codice deontologico nell’esercizio della professione principale, come ad esempio i mediatori creditizi, i vecchi agenti di cambio e i promotori finanziari fuori sede sprovvisti di mandato, ecc…

In merito al dottore Commercialista, l’ultimo ricorso svolto dall’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili è stato rigettato circa l’accoglienza unilaterale al potenziale albo che verrà istituito dei consulenti finanziari autonomi, quando questo verrà formalizzato dovranno sostenere un esame abilitativo per tale professione a meno che non la svolgano già da prime del 2007 anno di instituzione formale dell'albo in termini di legge, ma ciò non toglie che essi possano comunque svolgere tale attività, specialmente adesso che l’albo ancora non è stato creato, in quanto la legislazione nel dettaglio è bianca.

Ricordo infine che l’albo dei vari agenti e mediatori è tenuto dall’OAM, sono regolamentati da un loro codice legislativo e deontologico, infine sono in conflitto di interesse con le posizioni di consulente e delle vari professioni autonome come il commercialista ad esempio, ma anche con quella di notaio, avvocato, ecc…

Questo articolo è stato redatto a cura del Dott. M. D'Andrea, residente in Velletri (RM), consulente specializzato in discipline economiche, contabili, tributarie, previdenziali, finanziarie e fallimentari, iscritto all'albo A dell' ODCEC (ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili) di Roma sezione tirocinanti e trader privato. Per ogni specifica e approfondimento in merito potete contattarmi al mio indirizzo di posta elettronica:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

What Are Cookies

As is common practice with almost all professional websites this site uses cookies, which are tiny files that are downloaded to your computer, to improve your experience. This page describes what information they gather, how we use it and why we sometimes need to store these cookies. We will also share how you can prevent these cookies from being stored however this may downgrade or 'break' certain elements of the sites functionality.

For more general information on cookies see the Wikipedia article on HTTP Cookies...

How We Use Cookies

We use cookies for a variety of reasons detailed below. Unfortunately in most cases there are no industry standard options for disabling cookies without completely disabling the functionality and features they add to this site. It is recommended that you leave on all cookies if you are not sure whether you need them or not in case they are used to provide a service that you use.

Disabling Cookies

You can prevent the setting of cookies by adjusting the settings on your browser (see your browser Help for how to do this). Be aware that disabling cookies will affect the functionality of this and many other websites that you visit. Disabling cookies will usually result in also disabling certain functionality and features of the this site. Therefore it is recommended that you do not disable cookies.

The Cookies We Set

If you create an account with us then we will use cookies for the management of the signup process and general administration. These cookies will usually be deleted when you log out however in some cases they may remain afterwards to remember your site preferences when logged out.

We use cookies when you are logged in so that we can remember this fact. This prevents you from having to log in every single time you visit a new page. These cookies are typically removed or cleared when you log out to ensure that you can only access restricted features and areas when logged in.

This site offers newsletter or email subscription services and cookies may be used to remember if you are already registered and whether to show certain notifications which might only be valid to subscribed/unsubscribed users. 

From time to time we offer user surveys and questionnaires to provide you with interesting insights, helpful tools, or to understand our user base more accurately. These surveys may use cookies to remember who has already taken part in a survey or to provide you with accurate results after you change pages.

When you submit data to through a form such as those found on contact pages or comment forms cookies may be set to remember your user details for future correspondence.

In order to provide you with a great experience on this site we provide the functionality to set your preferences for how this site runs when you use it. In order to remember your preferences we need to set cookies so that this information can be called whenever you interact with a page is affected by your preferences.



Third Party Cookies

In some special cases we also use cookies provided by trusted third parties. The following section details which third party cookies you might encounter through this site.

This site uses Google Analytics which is one of the most widespread and trusted analytics solution on the web for helping us to understand how you use the site and ways that we can improve your experience. These cookies may track things such as how long you spend on the site and the pages that you visit so we can continue to produce engaging content.

For more information on Google Analytics cookies, see the official Google Analytics page.

From time to time we test new features and make subtle changes to the way that the site is delivered. When we are still testing new features these cookies may be used to ensure that you receive a consistent experience whilst on the site whilst ensuring we understand which optimisations our users appreciate the most.

As we sell products it's important for us to understand statistics about how many of the visitors to our site actually make a purchase and as such this is the kind of data that these cookies will track. This is important to you as it means that we can accurately make business predictions that allow us to monitor our advertising and product costs to ensure the best possible price.

The Google AdSense service we use to serve advertising uses a DoubleClick cookie to serve more relevant ads across the web and limit the number of times that a given ad is shown to you.

For more information on Google AdSense see the official Google AdSense privacy FAQ.

We use adverts to offset the costs of running this site and provide funding for further development. The behavioural advertising cookies used by this site are designed to ensure that we provide you with the most relevant adverts where possible by anonymously tracking your interests and presenting similar things that may be of interest.

In some cases we may provide you with custom content based on what you tell us about yourself either directly or indirectly by linking a social media account. These types of cookies simply allow us to provide you with content that we feel may be of interest to you.

Several partners advertise on our behalf and affiliate tracking cookies simply allow us to see if our customers have come to the site through one of our partner sites so that we can credit them appropriately and where applicable allow our affiliate partners to provide any bonus that they may provide you for making a purchase.

We also use social media buttons and/or plugins on this site that allow you to connect with your social network in various ways. For these to work the following social media sites including; Facebook, Twitter, will set cookies through our site which may be used to enhance your profile on their site or contribute to the data they hold for various purposes outlined in their respective privacy policies.



More Information

Hopefully that has clarified things for you and as was previously mentioned if there is something that you aren't sure whether you need or not it's usually safer to leave cookies enabled in case it does interact with one of the features you use on our site. However if you are still looking for more information then you can contact us through one of our preferred contact methods.

Email: meetto87@gmail.com